CHIESTO IL FALLIMENTO PER L' AREZZO CALCIO

Un’istanza di fallimento per l’Arezzo calcio è stata presentata da uno studio commerciale aretino, cessionario del credito derivante dal decreto ingiuntivo passato in giudicato di un’agenzia investigativa nei confronti della società. Della presentazione dell’istanza sono stati informati il sindaco di Arezzo Alessandro Ghinelli, la Lega Pro, l’Associazione italiana calciatori, la società rappresentata al momento dal consorzio romano ‘Neos solution’ e l’azionariato popolare Orgoglio Amaranto in qualità di socio di minoranza.

La decisione del tribunale fallimentare dovrebbe arrivare entro trenta giorni. Intanto da lunedì previsto il via della procedura per verificare la possibilità di arrivare all’esercizio provvisorio della società.
E va citato in merito a questa storia tutta " italiana ", dove la lega pro impedisce ai giocatori dell' Arezzo di scioperare, ovviamente per non dare i tre punti a tavolino al Livorno, l' interessante editoriale di Amaranta.it, a firma del…

ED IL CORIACEO GIANA ERMINIO DEL TECNICO CESARE ALBE' FERMA ALL' ARENA IL GRANDE " REAL PIZA "

Ed amarezza tra gli sportivi neroazzurri per l' inopinato pareggio casalingo colto un coriaceo e munito Giana Erminio ottimamente disposto in campo dal sanguigno tecnico Cesare Albe' , il tipico allenatore padano che predica il classico calcio pane e salame. Anzi i lombardi hanno sfiorato nel primo tempo il vantaggio con Pinto al 26° e nella ripresa sono rimasti addirittura in dieci , controllando agevolmente la gara. Malumori ed accenni di contestazione a Pisa per un pareggio che non permette ai neroazzurri di fare grandi passi in classifica.
GIANNI MASSONIGUS

Commenti