UN COMMENTO PACATO DI DANILO : NON SI VOGLIONO CAVALLI DI RITORNO...

E cari amici sportivi amaranto, il presidente del Livorno Aldo Spinelli ha confermato il tecnico Sottil ed ha promesso di rinforzare l' organico amaranto con almeno due pedine per reparto. Ma soprattutto fanno discutere i suoi propositi di far tornare a Livorno certi " cavalli di ritorno " che oggettivamente fanno suscitare molti dubbi e perplessita' fra gli sportivi amaranto, perche' se come ha detto il tecnico Sottil occorrono giocatori che in serie B , vadano a 200... , siamo sicuri che questi " cavalli di ritorno " pieni d' acciacchi fisici, possano garantire una continuita' di gioco in un campionato difficilissimo ed estremamente fisico come quello cadetto? No, per rinforzare la squadra ci vogliono giocatori seri, di categoria, giocatori di estrema fisicita' e soprattutto integri come ha piu' volte ribadito il tecnico Sottil . Ed allora fare certi nomi e' l' ennesimo tentativo da parte del patron amaranto d' imbonire la…

SOCIETA' ORMAI ASSENTE IN QUESTA FASE CRUCIALE DEI PLAYOFF

Ed ha destato sconcerto ed amarezza tra i tifosi presenti, per la verita' molto pochi, alla partita di ieri contro il Renate, la " fragorosa assenza " all' Ardenza del patron del Livorno Aldo Spinelli . Era invece presente il suo vice, Giuliano Siri in tribuna d' onore. Un' assenza quella del presidente, che certamente non motiva i giocatori e per questo mister Foscarini nella conferenza stampa dopo partita, qualche sassolino polemico lo ha indirizzato proprio contro la dirigenza amaranto che sta praticamente smobilitando la societa'. E non aiutano certo anche tutte le voci del calciomercato che interessano molti giocatori amaranto, richiesti da molte societa' ambiziose di serie B e di lega pro. Voci destabilizzanti che rischiano di compromettere le residue speranze di promozione in serie B del Livorno. Per questo era molto meglio se l' auspicata cessione del Livorno calcio, fosse avvenuta prima di questi playoff perche' tutto l' ambiente sarebbe stato travolto dall' entusiasmo ed i giocatori amaranto avrebbero sicuramente ricevuto la promessa di un ricco premio in caso di promozione in serie B. Purtroppo, si profila un altro campionato sotto la presidenza Spinelli con gestione praticamente a costo zero, con la passione calcistica dei tifosi labronici ridotta veramente ai minimi termini.
GIANNI MASSONIGUS

Commenti